Olio Online Olio Extravergine di Oliva

olio extravergine pugliese

La Percezione Visiva dell' Olio Extravergine di Oliva

acquisto olio del salento extra vergine di Puglia Pugliese
acquisto olio del salento extra vergine di Puglia Pugliese

Forse vi sembrerà superfluo, ma osservare come si comporta un olio extravergine di oliva quando per esempio viene versato o agitato in un bicchiere può contribuire a farci capire alcune interessanti indicazioni sulla corposità, pulizia e rotondità.

Questo, non è comunque un parametro fondamentale, ma può già evidenziare pregi e difetti di un olio extravergine di oliva.

Versate due cucchiaini di olio extravergine di oliva nel bicchiere di vetro agitandolo e cercate di valutare la fluidità disponendo l'olio contro luce. L'olio extravergine di oliva ha un grado di fluidità medio-basso. La fluidità alta è tipica degli oli ad alto contenuto di acidi grassi polinsaturi, come l'olio di semi. Adesso fate girare l'olio sulle pareti del bicchiere e osservate il colore.

Un colore verde è sintomo di raccolta giovane, mentre giallo di raccolta matura del frutto.


La Percezione Olfattiva dell'Olio Extravergine di Oliva di Puglia

acquisto olio del salento extra vergine di Puglia Pugliese

L'olfatto: semplicemente annusando l'olio extravergine di oliva possiamo capire se esso è di buona qualità oppure se è scadente. L'odore, più o meno inteso di oliva e magari di verdura, frutta o erba ci darà elementi sufficienti per stare tranquilli. Prima di questa delicata fase olfattiva bisogna però portare l'olio extravergine  di oliva alle giuste condizioni per esaltare al meglio le componenti volatili aromatiche.

 

Per fare questo, scaldate il contenuto del bicchiere con il palmo di una mano agitandolo leggermente, la temperatura ideale è pari a 28°C; coprite poi con l'altro palmo della mano l'estremità del bicchiere per poterne mantenere gli aromi; quindi scoprite il bicchiere, portatelo al naso e inalate piano e profondamente per individuare i componenti olfattivi dell' olio extravergine di oliva.

Vi consigliamo di ripetere queste operazioni più volte, in quanto vi consentirà di cogliere le varie sfumature di aromi presenti e avvertire il grado d'intensità in una scala di valori che potranno andare da "appena percettibile" a "molto intenso".

Effettuata la prova sul profumo dell'olio extravergine  pugliese non sarà difficile usare termini come "fruttato verde di oliva" se il profumo ricorda quello dei frutti freschi e "fruttato maturo" se invece ricorda l'odore della frutta dolce. In questo modo è possibile individuare il grado di maturazione delle olive e la qualità di olio extravergine di oliva che si sta assaggiando.

Olio Extravergine di Oliva del Salento Guida all'Assaggio

Io Acquisto Olio Extra Vergine di Oliva

Vendita online migliore olio extravergine di oliva di Pugliese dal produttore al prezzo e caratteristiche curative ottimo per la salute