La vera Storia del Pumo detto anche Pomo o Pigna

 

Il nome prende la sua origine dal latino pomum, che vuol dire “frutto”, e richiama il culto della dea latina Pomona, protettrice dei frutti, dell’ulivo e della vite.

 

Il Pumo, simbolo di prosperità e fecondità, secondo alcuni rappresenta anche la castità, l’immortalità, la resurrezione e allontana la sfortuna e il male.

 

Molto spesso, a causa di questi molteplici significati, venivano posizionati all’ingresso delle case tradizionali o dei palazzi signorili. Si poneva in coppia alle estremità di balconi, colonne, terrazze e ai lati del letto matrimoniale di giovani sposi per augurare prosperità, fecondità e felicità.